La figlia rischia di soffocare, salvata grazie al corso di disostruzione seguito online


Ha dell’incredibile la storia che ha visto protagonisti qualche mese fa un giovane papà e sua figlia di 9 mesi. Una simpatica gita in montagna a Madonna di Campiglio stava infatti per tramutarsi, per una famiglia milanese, in un momento di vero e proprio terrore. Ad un tratto infatti la piccola ha rischiato di soffocare a causa dell’ingerimento di un piccolo pezzo di pigna. La prontezza di papà Martino nell’eseguire una manovra di disostruzione imparata grazie ad un corso online ha salvato la bimba, che oggi trascorre felice le sue giornate in compagnia dei genitori.

L’incidente e la grande paura

Sono mamma Lucia e papà Martino a raccontare oggi con serenità la vicenda che li ha coinvolti in prima persona. Durante una camminata in montagna dopo un pic-nic a bordo lago vicino a Madonna di Campiglio la loro piccola ha rischiato di soffocare. Dal marsupio a zainetto che portava sulle spalle il papà la bimba ha infatti cominciato improvvisamente a tossire e diventare pallida. Papà Martino con grande prontezza di riflessi ha capito che sua figlia faticava a respirare e ha immediatamente praticato una manovra di disostruzione imparata poco tempo prima online. Nonostante i ripetuti controlli e l’attenzione che la coppia aveva prestato alla piccola perché giocando con le pigne non ne ingerisse dei pezzi, la bimba è comunque riuscita ad inghiottire in modo accidentale un piccolo frammento, che ha poi rischiato di farla soffocare. Così mamma Lucia ricorda quei terribili momenti: “dopo il pic-nic sul lago avevamo controllato la nostra bimba con grande attenzione. Le avevamo persino guardato in bocca con lo scrupolo che si fosse portata qualche oggetto tra i denti con le sue manine. Nel marsupio sulle spalle di Martino ha invece dormito tranquilla per circa un’ora. Nel momento in cui si è svegliata sono bastati pochi secondi perché tutto cambiasse. Tossiva, perdeva colore in viso, e non respirava più. Mio marito è stato bravissimo e pronto ad intervenire nel modo più giusto”.

La manovra imparata online

La prontezza del papà nell’eseguire la manovra di disostruzione grazie alla quale la bimba ha sputato il pezzetto di pigna ingerito, è frutto di quanto imparato da Martino attraverso un corso seguito online durante il lockdown di aprile. Dal divano di casa e su consiglio della moglie Lucia, che aveva già seguito con Croce Rossa un tipo di formazione simile, il giovane papà ha svolto sul proprio pc uno di quei corsi di primo soccorso pediatrico disponibili su tanti siti dedicati. Pochi minuti passati comodamente a casa seguendo qualche lezione a computer gli hanno permesso di salvare sua figlia, e hanno letteralmente cambiato la vita alla sua famiglia.

Share:

Dejar un comentario

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies