Quanti rapporti nei giorni fertili?


Alcune volte i bambini arrivano in maniera inaspettata, altre volte, molte coppie stentano a riuscire ad avviare un concepimento, nonostante gli accorgimenti. Talvolta si tratta di veri e propri problemi di infertilità, o di problemi transitori dovuti a stress e piccoli disturbi che possono influenzare negativamente il concepimento.

Come alternare i rapporti di coppia nei giorni fertili?

Quando i figli stentano ad arrivare, le coppie si pongono mille interrogativi, iniziano la trafila nei centri medici alla ricerca di risposte ed esami specifici per essere certi che non vi sia presente un problema serio e non risolvibile di fertilità. Una delle domande che più di frequente ci si pone è: quanti rapporti si devono avere nei giorni fertili?

Il numero degli spermatozoi e la loro vitalità sono due fattori molto personali e soggettivi che variano in relazione al grado di fertilità di un uomo e alla ricettività, in termini di fertilità, di una donna, possono quindi essere adottate strategie differenti. Quel che è certo è che avere rapporti ripetuti e troppo frequenti non tenderà a far aumentare le possibilità che la donna venga fecondata rimanendo in stato interessante, anzi! Questa pratica può dar luogo all’effetto contrario: scarso numero di spermatozoi.

Giorni fertili: fondamentale tenere presente il giorno di ovulazione

E’ bene quindi osservare le norme che consentono di prevedere il giorno esatto dell’ovulazione, attraverso la misurazione della temperatura basale e di metodi più moderni, come la misurazione dell’ovulazione attraverso strisce apposite che vengono bagnate con l’urina. Cercate di avere dei rapporti nei giorni che presumibilmente coincidano con la data dell’ovulazione senza eccedere nella frequenza per non comportare uno stress emotivo ed una tensione in grado di influire negativamente sulla fertilità femminile e, in alcuni casi, sull’ovulazione stessa.
Tra i veri metodi per identificare l’ovulazione troviamo anche la valutazione del muco cervicale, che appare più scivoloso detto a “chiara d’uovo”. Spesso l’ovulazione è  accompagnata anche da un maggior desiderio sessuale da parte della donna.

Share:

Dejar un comentario

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies